colorimetria
logo_federitaly_ago-22-7.jpeg
marchio ufficiale federitaly certified

Seguici su: 

Struttura del Sito


facebook
instagram
linkedin
youtube
whatsapp

Email: info@federitaly.it

Sede Nazionale

Via F. CESI, 44

00193 ROMA 

TEL. +39 351 569 2010

marchio base made in italy

Fai crescere il tuo business con FEDERITALY: il futuro del “Made in Italy” è qui!

Tel: +39 351 569 2010


whatsapp
whatsapp image 2024-06-06 at 12.17.11.jpeg

Federazione aderente a: 

MISSIONE FEDERITALY-CONFIMPRESE IN TUNISIA: UN SUCCESSO OLTRE LE ASPETTATIVE

2024-05-07 10:12

Ufficio Stampa

ultime news, romaexport, federitaly world,

MISSIONE FEDERITALY-CONFIMPRESE IN TUNISIA: UN SUCCESSO OLTRE LE ASPETTATIVE

Si è conclusa con grande successo la missione in Tunisia del Presidente di Confimprese Italia, Guido D'Amico, e del Presidente di Federitaly, Carlo Verdone, acc

FEDERITALY E CONFIMPRESE ITALIA APRONO NUOVE PROSPETTIVE DI AFFARI NEL NORD AFRICA

Si è conclusa con grande successo la missione in Tunisia del Presidente di Confimprese Italia, Guido D'Amico, e del Presidente di Federitaly, Carlo Verdone, accompagnati da Sandro Fratini, delegato di Federitaly Tunisia e Presidente di Confimprese Tunisia. 

 

La missione, che ha avuto luogo dal 4  al 6 maggio, ha superato le aspettative e ha aperto nuove e importanti opportunità per le aziende italiane che operano o desiderano operare in Tunisia e nel Nord Africa.

 

Incontri strategici per il Made in Italy

La missione ha visto una serie di incontri di alto livello con figure chiave del panorama economico tunisino e libico. Il primo incontro è stato con i vertici della Camera di Commercio di Misurata (Libia), con i quali è stato pianificato un Salone Internazionale del Made in Italy a Misurata entro la fine dell'anno. La visita sarà ricambiata a Roma il prossimo 6 giugno in occasione della seconda edizione di RomaExport.

 

Collaborazione con FIPA e Connect per investimenti e formazione

D'Amico, Verdone e Fratini hanno inoltre avuto proficui incontri con il Presidente dell'Agenzia per l'attrazione degli investimenti esteri in Tunisia (FIPA), Jalel Tebib, per definire una collaborazione volta a facilitare gli investimenti delle aziende italiane in Tunisia. Di particolare importanza è stato anche l'incontro con il Presidente di Conect, Aslan Berjeb, la Confederazione delle aziende tunisine. In questa sede, sono state discusse la creazione di un marchio Made in Tunisia con il supporto tecnico di Federitaly, la realizzazione di “sistema” di microcredito in Tunisia e l'organizzazione di un Forum del Mediterraneo con sessioni di business matching tra aziende italiane e tunisine, in programma per il prossimo settembre.

 

Conclusione all'Ambasciata Italiana

La missione si è conclusa con una visita all'Ambasciata Italiana, dove D'Amico, Verdone e Fratini sono stati ricevuti dall'Ambasciatore Alessandro Prunas. L'incontro ha confermato il sostegno dell'Ambasciata alle iniziative di Confimprese e Federitaly volte a promuovere la cooperazione economica tra Italia e Tunisia.

 

Risultati concreti e nuove prospettive

La missione in Tunisia ha rappresentato un grande successo per Federitaly e Confimprese. Gli incontri e le collaborazioni avviate apriranno nuove e importanti opportunità per le aziende italiane che operano o desiderano operare in Tunisia e nel Nord Africa. Confimprese e Federitaly continueranno a lavorare per rafforzare i legami economici tra Italia e Tunisia e per favorire la crescita e lo sviluppo delle imprese di entrambi i Paesi.

whatsapp-image-2024-05-07-at-09.34.11.jpegwhatsapp-image-2024-05-07-at-09.34.11-(1).jpegwhatsapp-image-2024-05-07-at-09.34.11-(2).jpegwhatsapp-image-2024-05-07-at-09.34.12.jpeg